venerdì 1 luglio 2011

Alla ricerca delle proprie radici: la storia d'emigrazione di Italia Romeo

Pierre, figlio di Italia, con la moglie Diana ad Adrano

Ho conosciuto Italia Picardi Romeo a Sydney in occasione della presentazione della mostra "L'emigrazione dalla costa ionico-etnea"  presso l'Istituto  Italiano di cultura. La sua storia, inserita in uno dei pannelli della mostra,  parla dell'emigrazione in tre continenti per tre generazioni successive: dall'Europa (i nonni erano siciliani) all'Africa (lei nasce in Egitto) e infine in Australia, dove si sposta con il marito ed il figlio e dove ancora oggi Italia vive. Si potrebbe tuttavia dire che le migrazioni per questa famiglia continuano ancora, visto che il figlio Pierre lavora da tre anni in Arabia Saudita, aggiungendo così un quarto continente ai precedenti.  Pierre si trova in questi giorni a Riposto con la moglie Diana alla ricerca delle radici familiari. Girando per gli archivi comunali  e parrocchiali di Motta S.Anastasia, Adrano, Bronte tenta con incredibile tenacia, ancora più sorprendente per il solleone estivo, di ricostruire la complessa vicenda della sua famiglia, cercando un'ancora, un riferimento per chi, come lui stesso dice, ha troppe località da registrare nella sua storia familiare, tanto da non conoscerne bene nessuna. Dunque bisogna partire dalle radici, dalle origini.

Come è iniziato il loro girovagare per il mondo?


Archivio di Bronte: registro anagrafico del 1879 con l'atto di nascita della nonna di Italia Romeo