lunedì 4 maggio 2020

L'EUROPA DEL SECONDO OTTOCENTO




4 minuti


L'EUROPA DEL SECONDO OTTOCENTO





VIDEOLEZIONE IN 9 MINUTI


LE DUE VIDEOLEZIONI PRESENTANO
i principali stati europei nella seconda metà dell'Ottocento


Dopo avere ascoltato, prova a tracciare i caratteri della


FRANCIA DI NAPOLEONE III

e della 

PRUSSIA DEL CANCELLIERE BISMARCK


LA FRANCIA DEL SECONDO IMPERO
video 2'



l'evento singolare:



Il mazziniano Felice Orsini  attenta alla vita di Napoleone III, il 14 gennaio del 1858 a Parigi
A terra rimangono 12 morti e più di centocinquanta feritiL’imperatore deve la sua salvezza ad un caso fortuito: nell’istante in cui la vettura imbocca Rue Lepeletier sta parlando con un generale che gli siede di fronte. Non riuscendo a comprendere le parole del suo interlocutore, a causa delle tonanti acclamazioni della folla, si è chinato verso di lui abbassando la testa e proprio in quel momento le tre bombe vengono state lanciate contro la carrozza. Rimasti miracolosamente illesi, Napoleone III e l’imperatrice Eugenia sono accolti da acclamazioni entusiastiche nella sala dell’Opéra.
Felice Orsini verrà condannato a morte e ghigliottinato ma prima della morte scriverà due lettere all'imperatore, chiedendo che aiuti l'Italia verso l'indipendenza.
Saranno quelle lettere, e il suo grido sul patibolo Viva l’Italia! Viva la Francia! a spingere Napoleone III agli accordi di Plombieres con Cavour



Nessun commento:

Posta un commento