mercoledì 1 giugno 2016

1946-2016, 70 anni di Repubblica Italiana


post di Sergio Mangano, 5 E

Il 2 Giugno di settant'anni fa si aprivano in tutta Italia i seggi per il Referendum Istituzionale





Per la prima volta tutti gli italiani, uomini e donne , con suffragio universale furono chiamati alle urne per scegliere la forma di stato della nuova Italia liberata.

Gli italiani, usciti da poco dall'orrore della guerra, affluirono alle urne in 24 947 187, pari all'89,1% degli aventi diritto al voto, che risultavano essere 28 005 449. I risultati ufficiali del referendum istituzionale furono: repubblica voti 12 718 641, pari al 54,3%; monarchia voti 10 718 502, pari al 45,7%. Analizzando i dati regione per regione si nota come l'Italia si fosse praticamente divisa in due: il nord, dove la repubblica aveva vinto con il 66,2%, e il sud, dove la monarchia aveva vinto con il 63,8%.

Non poterono votare coloro che prima della chiusura delle liste elettorali si trovavano ancora al di fuori del territorio nazionale, nei campi di prigionia o di internamento all'estero, né i cittadini dei territori delle province di Bolzano, Gorizia,Trieste Pola, Fiume e Zara, in quanto oggetto di contesa internazionale e ancora soggette ai governi militari alleato o jugoslavo. Furono inoltre esclusi coloro che erano rientrati in Italia fra la data di chiusura delle liste (aprile 1945) e le votazioni. 

Da tutta Italia le schede elettorali e i verbali delle 31 circoscrizioni furono trasferiti a Roma, nella Sala della Lupa di Montecitorio. Il conteggio avvenne in presenza della Corte di cassazione, seduti a un tavolo a ferro di cavallo, degli ufficiali angloamericani della Commissione alleata e dei giornalisti. Due addetti assommano i dati dei verbali su due macchine calcolatrici, una per la monarchia e una per la repubblica, tenendo una seconda conta a mano. 

Il 5 Giugno del 1946 le principali testate recitavano titoli di gioia per la neonata Repubblica Italiana, mentre il popolo era già in festa pochi giorni prima.


Oggi come ieri rinnoviamo questa gioia con i festeggiamenti per la Repubblica Italiana.



Ecco due filmati dell'Istituto Luce dedicati a quella giornata:

IL REFERENDUM



L'ITALIA ALLE URNE